Cannelloni alle melanzane e ricotta

Una confezione di lasagne già cotte o crepes
1 melanzana
100 gr di ricotta
2 cucchiai di pecorino grattugiato
1 uovo
pane grattugiato
prezzemolo
basilico
olio
sale e pepe

Sbucciare la melanzana, farla a dadini e farla stufare con un po’ di olio e qualche dadino di verdure per soffritto.Versatela in una terrina e unitevi l’uovo, il pecorino, la ricotta, qualche foglia di basilico e prezzemolo tritati. Amalgamare gli ingredienti aggiungendo eventualmente pane grattugiato se il composto risulta troppo liquido.
Fare un sugo con la passata o i pelati (700 ml o due scatole di pelati da 400), con un po’ di olio, aglio e un po’ di basilico alla fine.
Arrotolare i cannelloni e mettere il sugo sopra e sotto nella teglia da forno. Infornare per 20 minuti con il grill per far dorare.

Annunci

Tortino monodose di zucchine (cucina con Ale rivisitato)

Per 3 persone:

300 gr di zucchine
1 uovo
3 fette di pane in cassetta
scamorza
pangrattato
burro
latte
sale e pepe

Taglio a rondelle le zucchine e le faccio rosolare in padella con del burro. Salarle quanto basta.
Rivesto il fondo di uno stampino imburrato, con le zucchine (3 rondelle ben rosolate sotto ogni fondo), mentre, sulle pareti, posiziono il pangrattato.
Metto a frullare il pangrattato con la scamorza a pezzetti e un uovo. Poi aggiungo le restanti zucchine trifolate.
Ammorbidisco il pane nel latte da una parte sola e, con un ring, formo un disco.
Verso il composto frullato nello stampino e ricopro con il disco di pane. Inforno a 200° per circa un quarto d’ora.

Muffins di starbucks di Arabafelice

Ecco i famosissimi muffin di Starbucks nella versione cioccolatosa e quella ai frutti di bosco, da una ricetta di arabafelice
Muffin al cioccolato:
1 uovo
50 gr olio di semi
100 ml di caffè di starbucks o simili
110 gr di latte

Mezzo cucchiaino raso di sale
Vanillina
1 cucchiaino di bicarbonato
Mezzo cucchiaino di lievito per dolci
175 gr zucchero
45 gr cacao amaro
125 gr farina

Unire gli ingredienti solidi con quelli liquidi, dare una mescolata grossolana al composto e infornare a 180 gradi per 20-23 minuti.

Muffins ai frutti di bosco:

55 gr burro
50 gr zucchero
1 uovo
185 gr farina
1/2 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di lievito
Poca buccia di limone grattugiata
115 ml di latte circa
Mezza tazza di frutti di bosco a piacere

Battere con le fruste il burro fuso con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Unire l’uovo battendo ancora bene.
A parte mischiare la farina, il sale, il lievito per dolci, e la buccia di limone. Unire tutto questo a poco a poco al composto di burro, alternando con il latte.
Non lavorare troppo il composto, ed unire per ultimo mezza tazza di frutti di bosco a piacere.
Cuocere in forno a 180 per circa 15-20 minuti al massimo.

Muffins golosi al doppio cioccolato

I muffin al cioccolato sono tra i dolci più golosi… Ancora di più se li facciamo noi con ingredienti sani e un po’ meno calorici rispetto a quelli comprati!
image

Ingredienti per 9 muffin:
250 gr farina di tipo 0 (o ancora meglio metà 0 e metà farina integrale)
2 cucchiaini di lievito per dolci
mezzo cucchiaino di bicarbonato
180 gr zucchero
2 cucchiai di cacao amaro
150 gr di gocce di cioccolato o cioccolato tagliato a pezzetti

250 gr di latte di soia
90 gr di olio di semi di mais
1 uovo
1 bustina di vanillina (o un cucchiaino di vaniglia liquida)

Mescolare in una ciotola gli ingredienti secchi. In un’altra ciotola sbattere velocemente gli ingredienti liquidi. Aggiungere i liquidi al secco e dare una mescolata vigorosa.
Con un cucchiaio riempire gli appositi stampini di dilicone o di alluminio e poi mettere qualche altra goccia di cioccolato sopra i muffin.
Cuocere in forno caldo (calore solo sotto) a 180° per 20 minuti.

Questa é la conversione in cups per chi non ha la bilancia:
2 tazze di farina, 2 cucchiaini di lievito, 1/2 cucchiaino di bicarbonato, 3/4 tazza di zucchero, 2 cucchiai di cacao, 1 tazza di gocce di cioccolato, 1 tazza di latte di soia, 1/3 tazza di olio, 1 uovo, 1 bustina di vanillina o un cucchiaino di vaniglia.

Zucchero a velo idrorepellente

Quando porto il dolce a casa di amici ho sempre il solito problema… Lo zucchero a velo che scompare subito, neanche il tempo di parcheggiare sotyo casa degli amici.
Per questo annoso problema viene in soccorso questa ricetta che ho scovato su internet, non ricordo dove purtroppo, ma devo dire che è efficacissima!

Ingredienti:

50gr zucchero semolato
7gr di cioccolato bianco di buona qualità (due quadratini circa)
1,5gr di amido di mais (1 cucchiaino da caffè)

Tritiamo finemente con il coltello coltello il cioccolato bianco, poi. Mescoliamolo agli altri ingedienti e tritiamo tutto nel mixer fino a ridurre lo zucchero in polvere.
Travasare in un barattolo a chiusura ermetica o in uno spargizucchero, aggiungendo se piace qualche residuo di bacca di vaniglia.

Cheesecake al cioccolato

Per la base una tortiera di 24 cm:

160 gr di biscotti secchi al cioccolato
80 gr di burro fuso

Per la crema:

20 gr cacao in polvere amaro
200gr cioccolato fondente
250 gr philadelphia
500 gr ricotta di mucca
3 uova medie
mezza bacca di vaniglia
150 gr zucchero

Per la ricopertura:

50 gr cioccolato al latte
50 gr cioccolato bianco

Accendete il forno a 180°. Frullate i biscotti fino ad ottenere una polvere fine (1-2); fondete il burro e unitelo ai biscotti polverizzati amalgamandolo per bene (3).
Foderate il fondo della tortiera (precedentemente unta con del burro) con un cerchio di carta forno che ritaglierete con un diametro di un centimetro più largo della teglia stessa (4). Versate il composto diburro e biscotti nella tortiera e pressatelo sul fondo fino a ricoprirlo uniformemente (5), quindi mettete la tortiera in freezer per almeno mezz’ora. Nel frattempo preparate la crema del cheesecake versando in un mixer dotato di lame la ricotta e il formaggio Philadelphia (6).
Frullate fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi, poi aggiungete lo zucchero (7), le uova (8), i semi del mezzo baccello di vaniglia (o 1 bustina di vanillina) e frullate di nuovo unitamente alla polvere dicacao amaro setacciato (9).
Fate sciogliere il cioccolato fondente nel microonde o a bagnomaria, e poi aggiungetelo alla crema nel mixer (10); frullate ancora. Ottenuta una bella crema liscia e omogenea, versate il tutto nello stampo (11-12) che avrete estratto dal freezer. Infornate il cheesecake in forno ormai caldo a 180° e lasciate cuocere per almeno 60 minuti.
Estraete la cheesecake dal forno e lasciatela raffreddare bene a temperatura ambiente. Con il microonde o a bagnomaria, fondete separatamente i due tipi di cioccolato (20 gr per tipo) (13), quindi poneteli in due cornetti di carta oleata o carta forno; spremete dei fili sottili di cioccolato fondente formando delle linee parallele ricoprendo tutta la superficie della torta (14). Con il cioccolato bianco agite allo stesso modo formando però dei fili che disporrete perpendicolarmente ai primi, ottenendo una sorta di scacchiera. Con il restante cioccolato, utilizzando un pelapatate, formate dei riccioli che disporrete al centro del cheesecake al cioccolato (15). Ponete la torta in frigorifero (debitamente coperta) per almeno due ore e poi servite il cheesecake al cioccolato tagliandolo a fette.

 

http://ricette.giallozafferano.it/Cheesecake-al-cioccolato.html

Peperoni ripieni di riso

2 peperoni (a scelta rossi, gialli o verdi), 4 cucchiai di riso, 1/2 cipolla tritata finemente, 2 spicchi d’aglio, 1 mazzetto di prezzemolo tritato, 1 fetta di pancetta, pomodori pelati q.b.
Preparazione “Peperoni ripieni di riso”

Prendete i peperoni, lavateli e divideteli a metà.
Rimuovete i semi ed i filamenti bianchi presenti all’interno.
Nel frattempo fate tostare il riso in padella con un giro d’olio extravergine d’oliva.
Non appena il riso risulta ben tostato, trasferitelo in una ciotola alla quale unirete anche la cipolla, gli spicchi d’aglio, il prezzemolo e la pancetta tritati.

Mescolate bene gli ingredienti affinché risultino ben amalgamati.
Riempite ciascuna metà di peperone con il composto di riso appena realizzato.
Disponete i peperoni farciti in un unico strato in una padella piuttosto ampia dove avrete versato poco olio extravergine d’oliva e fateli arrostire a fuoco vivace.
Quando i peperoni iniziano a sfrigolare, aggiungere alla padella i pomodori pelati.
Lasciar cuocere i peperoni a fuoco dolce per circa un’ora aggiungendo dell’acqua, quando necessario

Patate al forno con peperoni e olive

1 kg di patate, 4 peperoni a piacere (verdi, rossi o gialli), 2 cipolle, olive nere in salamoia a piacere, olio extravergine d’oliva q.b., sale, pepe, origano.
Preparazione “Teglia di patate e peperoni”

Sbucciate, sciacquate e tagliate le patate a dadi; raccoglietele in una ciotola capiente.
Unite alle patate anche i peperoni, le cipolle tagliate a fette e le olive nere in quantità a piacere.
Condite le verdure nella ciotola con abbondante olio extravergine d’oliva, sale, pepe ed origano.
Trasferite le verdure condite in una teglia da forno o in una casseruola adatta alla cottura in forno.

Infornate la teglia a 200°C per 30 minuti coprendo la stessa con un foglio d’alluminio.
Non appena le verdure si saranno ammorbidite, rimuovete l’alluminio e terminate la cottura a teglia aperta fino a che la verdura si dori e si formi una crosticina in superficie.

Muffins alle mandorle e ai semi di papavero

Ingredienti

1 uovo, 3/4 cucchiaino di sale, 1/3 tazza di zucchero, 1/4 tazza d’olio, 1 tazza di latte, 2 tazze di farina, 1 cucchiaio di lievito in polvere, 3/4 tazza di mandorle tritate, 1/3 tazza di semi di papavero.
Preparazione “Muffins alle mandorle e semi di papavero”

Questa ricetta è molto veloce, quindi è necessario che accendiate subito il forno impostandolo su 200°C e che imburriate lo stampo per muffin con 12 formine.
Sbattete le uova con il sale e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungete l’olio a filo continuando a montare.
Incorporate il latte sempre sbattendo.

Incorporate la farina setacciata più volte insieme al lievito in polvere e mescolatela al composto solo quanto basta ad incorporarla.
Aggiungete le mandorle ed i semi di papavero.
Distribuite il composto nello stampo per muffins e infornate per 20-25 minuti.