Risotto con le patate

4 patate
220 gr di riso carnaroli
vino bianco
3-4 pomodorini piccadilly
cipolla
olio, sale, rosmarino
800 ml di brodo vegetale

Metti nella pentola l’olio e fai soffriggere la cipolla, poi aggiungi le patate a tocchetti, il rosmarino e un po’ di vino, fai evaporare e poi fai cuocere per 15 minuti con qualche mestolo di brodo vegetale. Aggiungi il riso e lascialo tostare per un minuto, poi aggiungi mestoli di brodo fino a portare a cottura.

Crepes senza uova

240 gr di farina
500 ml latte
1 bustina di zafferano
un pizzico di sale
2 cucchiai di olio evo
1 pizzico di bicarbonato per renderle più morbide

Steacciare la farina e mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. Mettere in frigo per almeno 30 minuti. Far sciogliere del burro in un padellino piccolo e poi aggiungere un mestolo di composto. Far cucinare e appena i bordi si staccano rigirare e cuocere un altro minuto.Riempire a piacere ad esempio con prosciutto e formaggio.

Si può provare anche la stessa versione della ricetta senza aggiungere lo zafferano, oppure per fare le crepes dolci togliere il sale e lo zafferano ed aggiungere un cucchiaio di zucchero.

Risotto alle zucchine

Ingredienti:

180 gr di riso basmati
3 zucchine
3 cucchiaini di philadelphia

Mettere a bollire il riso basmati. Mettere in una padella un goccio di olio con un spicchio di aglio e le zucchine tagliate a pezzetti e far cucinare. Quando le zucchine sono cotte aggiungere philadelphia amalgamare ed eventualmente allungare con un po’ di latte. Scolare il riso e ripassarlo nella padella.

Zucchine ripiene alla ligure

Ingredienti per 2 persone:

4 zucchine medie
2 filetti di alici sott’olio
1 cucchiaio raso di capperi sotto sale ben sciacquati
1 cipolla
3 cucchiai di latte
1 spolverata di Maggiorana
olio evo q.b.
1 fetta di pagnotta rafferma
30 gr parmigiano
10 gr  pinoli
80 gr tonno
1 uovo

Lavare le zucchine e farle lessare intere in acqua salata per circa 10 minuti. Tagliare il pane raffermo in quadratini e ammorbidirlo in una ciotola con il latte. Tritare le cipolle finemente e soffriggerle con un cucchiaio di olio e le acciughe tritate.
Scolare le zucchine e farle intiepidire. Eliminare le estremità, poi tagliarle a metà per il lungo, e svuotarle. Aggiungere la polpa vuotata al soffritto di cipolla ed acciughe e far cuocere per qualche minuto. Tritare insieme il pane, il tonno sgocciolato, i pinoli, i capperi. Accendere il forno a 180°. In un recipiente mescolare il trito con il soffritto di zucchine, parmigiano, uova, maggiorana. Amalgamare ed aggiustare di sale ed eventualmente di pepe.

Riempire le zucchine con il composto e poi disporle su una teglia con carta forno oliata. Condirle eventualmente con un filo di olio e cuocerle in forno per 20-30 minuti (ultimi 10 minuti di grill) fino al formarsi di una crosticina dorata.

Lasciare riposare 5 minuti e poi servire.

Cipolline in agrodolce

Ingredienti:

500 gr di cipolline
50 ml di aceto balsamico
2 o 3 foglie di alloro
30 gr di zucchero
30 gr di burro

Sbucciare e lavare le cipolline. Far fondere il burro in una casseruola, aggiungere piano lo zucchero e mescolare. Dopo 5 minuti aggiungere l’aceto balsamico e far sfumare per 2 minuti. Aggiungere le cipolline e le foglie di alloro. Chiudere con il coperchio ed aggiungere eventualmente un mestolo di acqua. Far cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti mescolando di tanto in tanto. Aggiungere poco sale per regolare. Servire con la salsina.

Al posto del burro si può utilizzare l’olio evo, e al posto dello zucchero è possibile utilizzare il miele.

Insalata di farro pesto pomodorini e feta

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di farro
1 spicchio di aglio in camicia
100 gr di pomodorini maturi
120 gr di pesto pronto
200 gr di feta
100 gr di pinoli già pelati
olio evo
sale fino e groso

Portare ad ebollizione abbondante acqua leggermente salata, unite lo spicchio d’aglio in camicia schiacciato, una presa di sale grosso e versare il farro. Lessarlo, scolarlo e lasciarlo intiepidire. Lavare i pomodorini, tagliarli a pezzetti e condirli con olio e sale. In una padella antiaderente far tostare i pinoli a fiamma viva per 3-4 minuti.
Versare il farro in una ciotola capiente, condirla con il pesto, unire i pomodorini i pinoli e mescolare. Regolare di sale e condire con un filo di olio evo. Impiattare e servire con la feta sbriciolata sopra.

Polpettine tonno e ricotta

200 gr di ricotta
240 gr di tonno al naturale
50 gr parmigiano (io ho usato parmigiano e fette di pancarrè tritate, mescolati insieme)
prezzemolo
2 uova
alici 4 filetti
capperi
pangrattato e latte q.b per addensare.
un goccio di olio
farina di mais fioretto

Sgocciolare il tonno e mescolarlo con tutti gli altri ingredienti tranne la farina di mais. Formare delle polpettine e farle rotolare sulla farina di mais, poi posizionarle su una teglia rivestita con carta forno e unta appena con l’olio.
Mettere in forno a 200° ventilato per 20 minuti e a metà cottura girarle.

fiori di zucca alle acciughe

Per 4 persone:
12 fiori di zucca
3 patate
50 gr olive snocciolate
6 filetti di acciuga sott’olio
40 gr di capperi
100 gr di emmentaler
un mazzetto di prezzemolo tritato
10 gr di parmigiano reggiano
1 fetta di pancarrè
olio evo, sale, pepe

Schiacciare le patate lessate per formare un purè.

Aggiungere le olive, i capperi e le acciughe tritati,l’emmentaler grattugiato e una manciatina di prezzemolo. Regolare di sale e di pepe. Pulire i fiori di zucca ed eliminare i pistilli. Farcirli con il composto preparato e sistemarli in una teglia foderata con carta forno bagnata. Tritare il pancarrè con il parmigiano, spennellare i fiori con poco olio e cospargerli con il composto di pane e parmigiano.
Cuocerli in forno a 200° per 20 minuti.

 

Crema pasticcera

Ingredienti:

  • 500 g. latte
  • 100 g. zucchero
  • 75 g. farina
  • 3 tuorli d’uovo
  • aroma vaniglia

Ricetta:

Dividere i tuorli dall’albume. Gonfiare con una frusta elettrica per qualche minuto i tuorli con lo zucchero quindi aggiungere la farina insieme a due/tre cucchiai di latte freddo. Mettere a bollire il latte quindi toglierlo dal fuoco. Aggiungere la spuma di uova e farina mescolando con una frusta a mano. Se occorre riportare sul fornello a fuoco molto basso fino al raggiungimento della giusta consistenza. Togliere dal fuoco e riporla in frigorifero in un diverso recipiente avendo l’accortezza di coprire con della pellicola aderente alla superficie.

 

Con queste dosi si possono riempire due buste di bignè mignon.

Per fare la crema chantilly (o crema diplomatica) invece, una volta raffreddata questa crema aggiungere a 1/2 litro di panna fresca montata con 100g di zucchero a velo.