Biscottini al caffè di Marco Bianchi

image
Rivisitati quanto basta…

100 gr farina di farro
20 gr farina di mandorle
30 gr zucchero di canna
3 cucchiai di olio di mais
1 cucchiaino di cacao
1 cucchiaino di caffè macinato
Acqua quanto basta
1 cucchiaino di ammoniaca per dolci

Mescolare insieme tutti gli ingredienti e stendere una frolla sottile. Con gli stampini preparare i biscotti e posizionarli sulla teglia ricoperta di carta forno. Infornarli a 180 gradi per circa 10 minuti.

Annunci

Cake alla farina di carrube

Della serie “ho la farina di carrube e non ho paura di usarla” ho trovato questa ricetta sul blog di federica in cucina e il risultato è stato un piacevole e particolare plumcake che fa pensare al cacao pur essendoci solo qualche goccia di cioccolato sulla superficie.
Sicuramente da rifare!

Ingredienti:
140 gr latte di riso
230 gr farina con amido (o farina normale)
1 bustina di lievito
130 gr zucchero
20 gr di farina di carruba
1 uovo
35 gr olio di semi di girasole
una manciata di gocce di cioccolato

Sbattere l’uovo con lo zucchero, quindi unire l’olio, poi le farine setacciate e il latte di riso, da ultimo aggiungere il lievito.

Versare il composto nello stampo aggiungere sulla superficie le gocce di cioccolato e infornare per circa 30-35 minuti a 180 gradi.

Tagliatelle con bietole prosciutto e patate

Fantastica questa ricetta trovata su una rivista di cucina “cucinare bene”, che ho un po’ modificato a mio piacimento… Risulta leggera ma saporita ed è stata letteralmente spazzolata…

Ingredienti per 4 persone:
500/700 gr di bietole
250 gr tagliatelle
250 gr patate
1 spicchio d’aglio
4 acciughe sott’olio
120 gr prosciutto cotto affumicato (o in una sola fetta o a fettine)
Scorza di limone bio
Olio evo
Sale

Lavare le bietole e farle appassire 10 minuti in padella con poca acqua e un po’ di sale.
Scegliere patate abbastanza piccole, sbucciarle e farle bollire 20 minuti in acqua. Poi Farle raffreddare e tagliarle a tocchetti.
Far bollire l’acqua, aggiungere un cucchiaio di sale grosso e cuocere le tagliatelle.
Intanto mettere in una padella capiente uno spicchio d’aglio con un po’ di olio, aggiungere il prosciutto tagliato a dadini o a striscioline, quindi dopo un paio di minuti aggiungere le bietole ben scolate.
Versare nella padella la pasta, aggiungere le patate e la buccia di limone grattugiata e mescolare bene, lasciare sul fuoco per qualche minuto e poi servire.

Polpettine di tofu e olive

Non amo il sapore del tofu ed ogni volta che lo propongo è difficile trovare l’ingrediente che possa dare vero sapore al piatto… Queste polpettine però sono tra gli esperimenti più graditi, e sono state veramente facili da fare!

Ingredienti per 3 persone:
250 gr tofu al naturale
3 manciate di olive nere
Abbondante prezzemolo
3-4 cucchiai di pangrattato
Sale

Frullare tutti gli ingredienti e formare delle polpettine con l’aiuto di un cucchiaino. Mettere le polpettine in padella con un filo di olio e cucinarle muovendole di tanto in tanto fino a farle dorate.

Besciamella senza burro (e senza olio)

Ho provato tempi fa a fare le lasagne alla boscaiola con la besciamella fatta in casa e devo dire che la differenza con la besciamella comprata è notevole… Devo dire però che il burro fa risultare la salsa un po’ pesante per i miei gusti quindi ho voluto provare questa versione che mi ha assolutamente soddisfatto: così si può mangiare senza sensi di colpa e senza rinunciare al gusto… Inoltre la farina di riso aiuta a rendere la salsa vellutata: è stata una piacevole scoperta ed è anche veloce da fare!

Ingredienti:
500 ml di latte
50 g di farina di riso
un cucchiaio di parmigiano grattugiato
sale
noce moscata

Mettere il latte in una pentola capiente e farlo scaldare mescolando continuamente per non farlo bruciare. Quando sarà ben caldo togliere dal fuoco ed aggiungere la farina di riso setacciata nescolandola con una frusta. Rimettere sul fuoco, aggiungere sale e noce moscata e far addensare.
Aggiungere per ultimo il formaggio grattugiato, amalgamare bene e la besciamella è pronta!

Muffin irresistibili al cacao ed acqua calda

Amo i muffin, e le sue varianti mi conquistano sempre… Devo dire però che questa ricetta è sensazionale, ed è quella che più assomiglia a quelli comprati pur rimanendo leggera rispetto all’originale… La ricetta l’ho scovata sul bellissimo blog Ammodomio e l’ho modificata solo in qualche dettaglio:
image

Ingredienti secchi:
1 cup+1/2 cup di farina 00
2 cup da 1/3 di cacao amaro in polvere
1 cup di zucchero
1 cucchiaio da minestra di Maizena
2 o anche 3 cucchiaini di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale

Ingredienti liquidi:
1 cup di acqua bollente
1/3 cup di olio
2 uova
1 cucchiaio di miele

Per decorare:
Gocce di cioccolato fondente.

Mescolare gli ingredienti secchi. Sbattere leggermente le uova, unirle all’olio e al miele e poi versare il tutto negli ingredienti secchi ed aggiungere la cup di acqua bollente.
Mescolare con la frusta, quindi mettere il composto nei pirottini, riempiendoli per 2/3. Mettere qualche goccia di cioccolato su ciascuno ed infornare a 180° per 15 minuti.

Insalata di crauti crudi alla Jamie

Questa ricetta l’ho scoperta in uno dei programmi del famoso chef Jamie… Non avrei mai immaginato che i crauti si potessero mangiare crudi e invece il risultato è sensazionale!
In casa abbiamo deciso che è una vera “porcata” per il gusto e sarà da riprovare come condimento di qualche hamburger o insalata di pollo perché è molto simile come sapore ai classici condimenti delle piadine con il kebab! Provate e fatemi sapere!

image

1/4 di crauto rosso
1/4 di crauto bianco
1/2 cipolla rossa
4 cucchiai di yogurt greco
1 cucchiaino di senape (io salsa)
Coriandolo fresco, altrimenti secco qb
Sale
Pepe (per chi lo usa)
Succo di mezzo limone (se piace, ma noi preferiamo senza)

Grattugiare il cavolo rosso e bianco a grana grossa,  poi aggiungere la cipolla rossa grattugiata a grana fine oppure tagliata finemente.
Condire con yogurt magro, sale pepe senape, coriandolo e il succo di limone. Mescolare e servire.
Da leccarsi i baffi!