Torta Sacher 

Appena ho visto questa ricetta su Internet ho deciso che avrei dovuto provarla alla prima occasione ed è stato veramente un successone… sicuramente richiede un po’ di tempo in più rispetto alle solite torte ma il procedimento non é difficile e ne vale davvero la pena…
image

Dosi per uno stampo di 20 cm:
Per la base:
75 g di cioccolato fondente al 55%
65 g di burro (io vegetale)
20 g di zucchero a velo
3 uova, i tuorli separati dagli albumi
90 g di zucchero semolato
65 g di farina
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito se serve (mia versione)

Per la farcia:
150 g di marmellata di albicocche o ulteriore ganache

Per la ganache (dimezzare la dose):
250g di panna
375 g di cioccolato fondente al 55%

Dosi alternative per utilizzare una tortiera da 25 cm:
4 uova
100 gr di cioccolato fondente al 55%
87 gr di burro vegetale
26 gr zucchero a velo
120 gr zucchero
86 gr di farina
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito se serve (mia versione)

Preparazione
Fondere a bagnomaria il cioccolato spezzettato. Tenere da parte e fare raffreddare.
Montare, con le fruste elettriche, del burro con lo zucchero a velo e il pizzico di sale, quindi unire i tuorl leggermente sbattuto a filo.
Montare a neve ferma gli albumi con i 90 gr di zucchero semolato (io generalmente li monto da soli).
Incorporare delicatamente il cioccolato tiepido al composto con movimenti dal basso verso l’alto. Infine, sempre con movimenti dal basso verso l’alto, aggiungere gli albumi montati a neve.

Unire la farina setacciata (eventualmente in casi estremi aggiungere una bustina di lievito), con movimenti dal basso verso l’alto, delicatamente.

Ungere uno stampo rotondo e versare il composto, senza livellare con una spatola nè sbattere.
Infornare a 170° per 30/35 minuti e togliere dal forno.

Preparare intanto la ganache:
Ne sarà sufficiente la metà rispetto alle dosi indicate ma Knam consiglia queste dosi per avere un effetto lucido, per poi usare la ganache rimanente in altre preparazioni. Io comunque ho fatto metà dose ed é avanzata, e il risultato in ogni caso mi é sembrato soddisfacente.

Preparazione:
Tritare a piccoli pezzi il cioccolato con un coltello da cucina.
Mettere a scaldare la panna fino a bollore. Aggiungere quindi, fuori dal fuoco, il cioccolato tagliato a piccoli pezzi e girare fino a che non non si sarà sciolto completamente.
Tagliare la torta fredda in due parti. Farcire la metà inferiore della torta con due o tre cucchiaiate di marmellata di albicocche.
Unire le due metà e mettere la torta su una gratella situata sopra una grande piatto (per raccogliere la ganache in eccesso che scivolerà giù dai lati)
Rovesciare generosamente la ganache sulla torta fredda, livellando poi velocemente con una spatola.
I più impavidi possono decorare mettendo la ganache in un cono di carta forno e scrivere sopra la superficie la parola “Sacher”.

Conservare in frigo e servire accompagnata da panna montata leggermente zuccherata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...