Crema di porri e patate

image

Ingredienti x 2 persone:
300 gr di porri
2 patate grandi
800 ml di brodo
Noce moscata
2 Fette di pane di grano duro
Yogurt magro (se piace)
Olio e sale (ma solitamente non ce n’é bisogno)

Tagliare a listarelle i porri metterli nel brodo bollente, quindi aggiungere le patate tagliate a fettine.
Cucinare per 20 minuti a fiamma medio alta con il coperchio. Tagliare le fette di pane a dadini e mettere nel forno per 7 minuti. Togliere dal fuoco la pentola dopo 20 minuti e passare tutto al minipimer a immersione, quindi aggiungere la noce moscata e cuocere per altri 5 minuti.
Servire con i crostini di pane e eventualmente un cucchiaino di yogurt magro.

Vellutata alle carote

600 gr di carote
2 patate medie
erba cipollina
olio evo
brodo vegetale
2 fette di pane

Pulire patate e carote e immergere nel brodo, portare a bollore e poi abbassare la fiamma. Far cuocere fin quando carote e patate non sono diventano morbide. Intanto tagliare a dadini le fette di pane e far abbrostolire nel forno per 10 minuti. Quando le carote appaiono cotte frullare tutto con il minipimer ad immersione .

Impiattare con un po’ di erba cipollina, un filo d’olio e crostini di pane caldi.

Vellutata ai finocchi

Il tuo fidanzato odia i finocchi? Ecco una ricettina da fare quando litigate!
Ingredienti:
400 ml di brodo
1 finocchio
1 formaggino

Mettere a bollire il brodo, quindi aggiungere il finocchio tagliato a dadini. Lasciar bollire per 5-10 minuti, quindi aggiungere il formaggino e farlo sciogliere. Spegnere e frullare tutto con il mixer.
Impiattare con dei crostini per zuppe o dadi di pane bruschettato in forno. Godersi la faccia del fidanzato quando vedrà la vellutata e gongolare.

Minestra di lenticchie

120 gr di pasta tipo ditaloni rigati
lenticchie già cotte con la pentola a pressione
dado di carne o vegetale
olio e sale

Mettere 3 mestoli di lenticchie nella pentola e aggiungere 4-5 bicchieri di acqua. Aggiungere in po’ di dado granulare, un cucchiaino di olio e portare ad ebollizione, poi aggiungere i ditaloni rigati e portare a cottura. Quando la pasta è cotta spegnere il fornello e aggiungere un altro paio di mestoli di lenticchie già cotte, mescolare bene ed impiattare.

Vellutata ai funghi champignon

350 gr di champignon affettati (una vaschetta)
500 ml di brodo vegetale
3 patate medie
1 bicchiere di latte
prezzemolo
1 spicchio di aglio
crostini

Cucinare i funghi con lo spicchio d’aglio per qualche minuto, poi aggiungere le patate tagliate a dadini. Quando l’acqua si sarà un po’ rappresa aggiungere il brodo caldo e proseguire la cottura per 20-25 minuti. Tritare con il frullatore ad immersione quando funghi e patate saranno quasi pronti ed aggiungere il latte per ottenere la consistenza desiderata. Proseguire fino a fine cottura ed impiattare con dei crostini di pane tagliati a dadini ed abbrustoliti al forno.

Vellutata di zucchine al curry

Ingredienti per 4 persone:

1 cucchiaio di olio EVO,
1 cipolla media a fette,
2 spicchi d’aglio a pezzetti,
2 cucchiaini di curry in polvere,
700g di zucchine tagliate a rondelle spesse,
1 patata sbucciata e tagliata a pezzi,
30g di mandorle a scaglie tostate,
sale

Scaldare l’olio in una pentola a fuoco medio e far appassire la cipolla con 1 cucchiaino di sale per 4 – 5 minuti. Aggiungere l’aglio e il curry in polvere e far insaporire mescolando per 1 minuto.
Aggiungere le zucchine, la patata e 1 litro d’acqua e portare a ebollizione. Abbassare la fiamma e lasciar sobbollire per 10-15 minuti, finché le verdure saranno tenere.
Passare la zuppa con il frullatore ad immersione e servire con mandorle tostate tagliate a fettine al centro e crostini. Eventualmente condire a cottura ultimata con un filo di olio.